ROMA - I due vicepremier in coro, prima Luigi Di

Ponte Morandi, Di Maio e Salvini: "Revoca concessione Autostrade e multa di 150 milioni. Toninelli: "I vertici si dimettano"

ROMA - I due vicepremier in coro, prima Luigi Di Maio poi Matteo Salvini, annunciano la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia. Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli chiede le dimissioni dei vertici. Comincia così, con una dichiarazione di guerra senza precedenti alla società della holding Atlantia che gestisce ...