"IL SESSO deve essere volontario. Se non lo è, allora

Nuova legge in Svezia: senza consenso esplicito, non è sesso ma stupro

"IL SESSO deve essere volontario. Se non lo è, allora è illegale". Con questo spirito il parlamento svedese ha approvato una legge che rivoluzionerà la normativa sui reati sessuali: da ora in poi il sesso senza consenso esplicito sarà considerato uno stupro.

La norma è stata approvata con un'ampia maggioranza, 257 voti a favore e 38 contro, ed entrerà in vigore dal primo luglio 2018. Con questa decisione la Svezia si allinea ad altri paesi dell'Unione Europea come Gran Bretagna, Germania, Irlanda, Belgio, Lussemburgo e Cipro.

"Questo voto - ha commentato Anna Blus, ricercatrice di Amnesty Inernational sui diritti delle donne in Europa - segna una grande vittoria per le attiviste e gli attivisti svedesi per i diritti delle donne che chiedevano questo cambiamento da oltre 10 anni. Una vittoria della campagna #MeToo".
Svezia, stupri al festival musicale: nel 2018 sarà solo per donne
in riproduzione....