Maltrattamenti all'ex moglie, violazione degli obblighi di assistenza familiare e

Maltrattamenti e lesioni all'ex moglie, a giudizio a Torino Daniel McVicar di "Beautiful"

Maltrattamenti all'ex moglie, violazione degli obblighi di assistenza familiare e lesioni aggravate. Sono le pesanti accuse da cui deve difendersi Daniel Joseph McVicar, il Clarke Garrison della storica soap opera "Beautiful". L'attore è stato rinviato a giudizio oggi, il processo inizierà in tribunale a Torino il 29 maggio 2019. McVicar dovrà anche rispondere degli alimenti non versati ormai da un anno per il figlio avuto con l’ex moglie Virginia De Agostini, istruttrice di pattinaggio, conosciuta durante una trasmissione tv.

L’attore statunitense, che in "Beautiful" vestiva i panni dello stilista Clarke Garrison e sul set aveva sposato la potente Sally Spectra, vive oggi a Torino nel quartiere di San Salvario. Dopo 20 anni di scena ha lasciato la soap che lo ha reso famoso così come la prima moglie e i due figli avuti da lei. Dopo essersi trasferito in Italia, durante il programma tv "Notti sul ghiaccio" condotta da Milly Carlucci si era innamorato della sua insegnante di pattinaggio, Virginia De Agostini, che aveva sposato nel 2011 e dalla quale nel 2012 aveva avuto un bambino. Oggi la coppia è separata.